La fabbrica dei colori

Workshop_29/La fabbrica dei colori

condotto da Christophe Spoto
12 gennaio 2013
Sulla base di conoscenza delle tecniche tradizionali di realizzazione dei colori, mestiere perduto nel tempo e frutto di studio dei principi chimici e fisici applicati alle pratiche grafico-pittoriche, l’artista ha condotto il pubblico nella realizzazione di acquerelli ottenuti con i principali colori in uso nella pittura rinascimentale e ottenuti con preziosi pigmenti naturali. Oltre a queste preparazioni sono stati creati colori inediti ottenuti direttamente dalla raffinazione di diverse terre provenienti dal territorio del PAV. Nel segno della scienza degli elementi naturali trasformati in raffinati prodotti culturali, gli ingredienti della giornata di lavoro sono stati dosati con misurini graduati, lavorati con pestelli in ceramica, mescolati a gomma arabica e stesi su carta cotone delle cartiere toscane.