Progetti Speciali

LIBERA SCUOLA DEL GIARDINO, arte, natura, forma e tempo

Le opere-giardino presenti nel parco possono essere attraversate consentendo un’esperienza immersiva, attraverso la quale osservare gli aspetti legati alla trasformazione e alla ciclicità della natura. In particolare, nell’orto dedicato al progetto Libera Scuola del Giardino sono coltivate specie botaniche scelte per le loro proprietà e destinate alla realizzazione collettiva di manufatti a base naturale.
L’attività prevede una fase iniziale di esplorazione performativa delle numerose opere ambientali presenti nel parco e la visita agli spazi espositivi interni al museo. Successivamente, in laboratorio, continua l’approfondimento dei temi legati alla natura che, su un piano formale, si concretizzano riproducendo le diverse piante con ritratti inediti e componendo con questi un grande giardino che ha il respiro di un lavoro corale. I singoli disegni andranno a costituire un campionario di specie vegetali che saranno raccolte in un albo e raccontate dalle voci degli autori.

Laboratorio dedicato alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado
PAV/AEF in collaborazione con Città di Torino – ITER – RISORSE in Città

 

UN GIORNO TRA GLI ALBERI

2, 3, 4, 5 maggio 2017
La Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus e il PAV offrono la possibilità di trascorrere un’intera giornata caratterizzata dalla scoperta di come i linguaggi artistici contemporanei, teatro e arte visiva, si relazionano ai temi della natura.
Le giornate si svolgono al mattino presso la Casa del Teatro di Corso Galileo Ferraris 266 a Torino, con la partecipazione allo spettacolo teatrale prodotto dalla Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus, L’albero dei regali; nel pomeriggio presso la sede del PAV con la visita al Parco, alle mostre e la partecipazione all’attività Albero come me, laboratorio che approfondisce a livello esperienziale e creativo la relazione tra arte e natura.

Con prenotazione diretta a: scuole@fondazionetrg.it

Laboratorio dedicato alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado
PAV/AEF in collaborazione con Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus

 

THE CITY I LIKE

Il bando di concorso, incentrato sull’osservazione degli spazi urbani, frutto di una collaborazione avviata con i Servizi educativi del Museo Nazionale del Cinema nel 2014, è oggi alla sua terza edizione. Il progetto di Media Education è rivolto ai giovani della Città Metropolitana di Torino e propone di indagare l’ambiente quotidianamente vissuto filmando i luoghi sensibili della propria città, gli spazi aperti teatro di azioni e introspezioni che ne testimonino lo stile di vita.
Il bando ha l’obiettivo di aumentare il potenziale creativo dei giovani, espresso attraverso la produzione audiovisiva, per mettere in atto concrete strategie collettive e partecipative che contribuiscano alla ricerca di una possibile sostenibilità ambientale della città in trasformazione. I video realizzati costituiranno un archivio documentativo della geografia percettiva urbana e possono intendersi come una mappatura relazionale ed emozionale del territorio.

Progetto rivolto ai ragazzi di Torino e provincia, nelle categorie 14-18 anni e 19-25 anni
PAV/AEF in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema
Bando scaricabile da fine ottobre 2016 dalla pagina The City I Like
Segui il progetto su Facebook

 

TOBEE

Prosegue, per il suo completamento annuale, il progetto cooperativo sul tema della sostenibilità ambientale che mette in relazione gli studenti delle scuole della città di Torino con un’esperienza di apicoltura urbana e, in parallelo, con un progetto di mappatura digitale georeferenziata e interattiva della biodiversità vegetale presente nell’intero habitat urbano.
Grazie all’associazione UrBees alcune centraline apiarie sono oggi collocate in diversi luoghi della città con la finalità di ottenere, tramite l’analisi del miele prodotto, dati aggiornati e approfonditi riguardanti lo stato di salute dell’aria e delle specie vegetali presenti nel contesto urbano. I ragazzi raccolgono in prima persona informazioni botaniche e ambientali sfruttando i propri dispositivi digitali e contribuendo attivamente alla raccolta di dati inediti. La mappa che ne risulta è consultabile on-line e restituisce le informazioni sul biomonitoraggio dell’ambiente urbano elaborato attraverso fonti umane e animali.

Edizione 2017

 

Laboratori e percorsi di formazione per insegnanti e studenti delle scuole secondarie di primo grado
PAV/AEF in collaborazione con Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo
PAV/AEF in collaborazione con Città di Torino – ITER – RISORSE in Città