Il tempo che ci vuole

Laboratorio dedicato ai dieci anni del PAV

Il seme di Paeonia Officinalis impiega circa due anni per la sua germinazione, costituendo così un esempio emblematico di come il tempo della trasformazione sia, in natura, molto diverso dalla nostra percezione del vivere quotidiano. Nessun altro organismo vivente è capace di una così lunga apnea biologica. A  partire dalla mostra temporanea dedicata all’artista svizzero Uriel Orlow, l’attività prevede una fase iniziale di esplorazione immersiva delle numerose opere ambientali presenti nel parco, attraverso la quale osservare gli aspetti legati alla trasformazione e alla ciclicità della natura, per ritrovare le tematiche comuni alla ricerca artistica esposta.
In laboratorio, si porta l’attenzione sui semi di Paeonia, stimolando una riflessione sul tempo e sulla continua reciprocità che intercorre tra i ritmi della natura e degli esseri umani. L’attesa diviene momento ideale nel quale proiettare nel futuro un pensiero vitale, mantenendo con la futura pianta un contatto continuato attraverso la cura.

Laboratorio dedicato alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado
PAV/AEF in collaborazione con Città di Torino – ITER – RISORSE in Città