Politics of Disaster

Politics of Disaster
Gender, Environment, Religion

Venerdì 25 settembre 2020 il PAV Parco Arte Vivente apre al pubblico Politics of Disaster. Gender, Environment, Religion, la prima personale italiana dedicata a una delle più iconiche e riconosciute artiste indonesiane. Anticonformista, blasfema e trasgressiva: così è stata spesso definita Arahmaiani per il suo radicalismo e per la sua intromissione in tematiche ai confini del politico. L’esposizione, a cura di Marco Scotini, si concentra su un’altra figura chiave, dopo l’indiana Navjot Altaf, della specifica relazione che intercorre tra sfruttamento ambientale e soggetti oppressi, le donne e le minoranze.

Comunicato stampa
Testo critico
Critical text

Arahmaiani, Handle Without Care, 1996/1997, performance at the 2nd Asia Pacific Triennial, Queensland Gallery of Modern Art, Brisbane, Australia, 1996. Courtesy the artist.