ATTIVITÀ

aef openday 2019

PRESENTAZIONE DEL NUOVO PROGRAMMA 2019/2020
Lunedì 23 settembre 2018, ore 16

Vi invitiamo all’OPEN DAY!, un pomeriggio dedicato alla presentazione del nuovo Programma delle Attività Educative e Formative del PAV per l’anno 2019/20.
Scarica la versione del nuovo programma in A4, stampabile.

Con l’auspicio di creare un’occasione di incontro, verranno illustrate le metodologie di lavoro, si potranno conoscere gli strumenti e i materiali a disposizione e saranno esposti i temi chiave sui quali verte l’offerta teorica e laboratoriale del museo immerso nella natura.

La partenza dei tour, durante i quali sarà possibile visitare il PAV e conoscere le nuove proposte per le attività, è prevista in tre fasce orarie a scelta: alle ore 15:00, alle 16:00  e alle 17:00

Visto il numero limitato di posti consigliamo di confermare la partecipazione, comunicando l’orario gradito con una mail all’indirizzo lab@parcoartevivente.it

Partecipazione libera
Per informazioni e adesioni all’incontro:  011 3182235 – lab@parcoartevivente.it

Il Parco Arte Vivente s’inserisce nel sistema museale cittadino dell’arte contemporanea, già ricco e articolato, con una sua specificità: l’analisi e la sperimentazione dell’Arte del vivente.
 Sorto su un’area urbana ex industriale, il museo si delinea quale luogo di scambio, d’incontro e di ricerca sulle istanze artistiche contemporanee. 

Il PAV, 23.000 mq di parco con installazioni artistico-ambientali e spazio espositivo interno, propone attività artistiche, culturali e laboratoriali la cui metodologia tiene conto di due sostanziali prassi di lavoro: la conduzione di workshop da parte degli artisti presenti nell’ambito dell’Art Program e le azioni di laboratorio che si addentrano nella processualità, struttura e sintassi dell’opera d’arte. 
In questo modo, si attivano i saperi di cui ciascuno è portatore allo scopo di incentivare la partecipazione attiva dei cittadini alla vita culturale, sensibilizzando ai temi ambientali attraverso lo studio e la sperimentazione dei linguaggi espressivi della contemporaneità.
Le azioni di laboratorio, che agiscono all’interno del campo etico-estetico della relazione tra la natura e i suoi abitanti, attivano spunti concreti e meccanismi di consapevolezza che possono preludere a una reale trasformazione dei comportamenti e delle attitudini. 
Il riflesso concreto di queste azioni partecipative si manifesta con programmi svolti in collaborazione con la cittadinanza e con enti territoriali come scuole, biblioteche civiche, Centri diurni, Associazioni, ASL.
 Ai pubblici con disabilità o disagio psichico sono dedicati percorsi accessibili, dalla visita alle mostre ai programmi in atelier.
Laboratori, workshop, percorsi, incontri pubblici sono concepiti come approfondimenti delle opere esposte, con il fine di facilitarne la comprensione e la contestualizzazione, e possono essere vissuti come vere e proprie esperienze sociali.

Le proposte di laboratorio sono strutturate in quattro campi pluridisciplinari d’indagine: Paesaggi, Arte e Biologia, Ibridazioni, Società Mutante.

ARCHIVIO PROGRAMMI

Attività 2018/19
Attività 2017/18
Attività 2016/17

Attività 2015/16

Attività 2013/14
Attività 2012/13
Attività 2011/12
Attività 2010/11
Attività 2009/10
Attività 2009
PAV Prelude 2008
PAV Preview 2007
PAV Preview, dicembre 2006
Nuovi Orizzonti Urbani 2006